fbpx
Seleziona una pagina

Navigare senza mal di mare: l’importanza dell’interceptor

26 Apr 2022

Che cos’è un interceptor, e perché averlo installato sulla barca è così importante per navigare in comodità e sicurezza?

Perché porta benefici tangibili ai passeggeri. In particolare, la riduzione quasi totale del fastidiosissimo rollio, il movimento continuo dello scafo, e del beccheggio, cioè dell’oscillazione della barca. In parole ancora più semplici, la stabilizzazione che offre l’interceptor è l’alleato più importante per chi vuole godersi una vacanza in barca senza paura di farsela rovinare dal mal di mare.

Oltre a migliorare sensibilmente il comfort della navigazione, come sicuramente interessa molto ai nostri passeggeri, questo sistema ha un impatto positivo sull’intera performance dell’imbarcazione che lo monta, dalla facilità di guida a un consumo di carburante più efficace. In qualsiasi condizione.

Rispetto a barche con sistemi di correzione dell’assetto tradizionali, l’interceptor consente di iniziare la planata a una velocità minore (20-25 nodi contro 30-35), regalando al pilota una visuale in avanti molto più comoda durante l’intera planata, oltre che una fase di accelerazione più breve, logicamente. Sempre riguardo la visibilità, notiamo che nelle virate in posizione verticale la barca senza interceptor ha una visuale laterale di circa 30 metri e un’area di visibilità di circa 300 metri quadrati; al contrario, se monta questo sistema, ha una visuale dieci volte superiore e una visibilità di circa 5 chilometri quadrati, il che rappresenta una differenza evidente. Va da sé che anche dopo un’accelerazione importante le persone a bordo possono dimenticarsi il rischio di caduta.

Come funziona un interceptor

Gli interceptor sono in pratica scatole, contenenti lame, guidate da sensori. In base al tipo di impulso ricevuto, entrano ed escono dall’acqua in una frazione di secondo per rimettere in assetto la barca, continuando a regolare al millimetro l’esposizione della superficie.

La nostra Andaly è l’unica barca operante nel Levante ad essere dotata di questo sistema fondamentale: noi abbiamo deciso di rivolgerci a Zipwake, un’azienda svedese che da parecchi anni distribuisce i suoi stabilizzatori in tutto il mondo.

Articoli correlati

Miti e leggende della riviera ligure

Miti e leggende della riviera ligure

Pronti per un tour guidato tra miti e leggende della riviera ligure? Sì, perché è stata teatro di tante leggende tramandate ancora oggi, che attraverso le peripezie di divinità e creature marine narrano la nascita dei più bei borghi di mare della nostra regione....

leggi tutto
Domande, dubbi, certezze nel noleggiare una barca

Domande, dubbi, certezze nel noleggiare una barca

Esclusività, libertà, bellezza dei paesaggi, serenità, privacy: se sono le caratteristiche della vostra vacanza ideale, noleggiare una barca per godersi una o più giornate di relax navigando i mari è senz'altro quello che fa per voi. Ma essendoci così tante...

leggi tutto
Le ricette liguri della tradizione, ispirate dai marinai

Le ricette liguri della tradizione, ispirate dai marinai

Ci sono tanti motivi anche solo per fantasticare su un itinerario per un viaggio in Liguria. Certo, se poi parliamo di una vacanza in barca, a noi brillano gli occhi. Negli ultimi anni, sono sempre di più i turisti che ci contattano con un gustoso obiettivo: scoprire...

leggi tutto